Per dovere o per utilità?

postato in: Art | 0
Articolo di Emanuela Majmone, capo del gruppo Termini Imerese 1
Questa è la domanda con la quale i capi della zona Eleuterio hanno iniziato il loro week-end di formazione. Parola chiave del sabato è stata: PROGETTARE. Ci si è interrogati sull’utilità e l’importanza della progettazione e sulle difficoltà che si hanno nello stilare il Progetto Educativo di Gruppo, il Programma di Unità ed il Progetto del Capo.
La domenica, invece, ci si è dedicati all’approfondimento di alcuni strumenti delle tre branche, grazie al sussidio di alcuni esperti, membri delle pattuglie regionali di branca L/C, E/G ed R/S. Sono accorsi, partecipando con entusiasmo, capi più e meno giovani della nostra zona, che hanno avuto anche il piacere di godere della presenza di padre Milianta, parroco di Baucina, il quale si è premurato ad augurarci il suo benvenuto e di quella di padre Pino, assistente del Bolognetta 1, accorso per celebrare la messa insieme a noi.
Tutto è avvenuto il 27 e 28 Gennaio, in un luogo che profuma di cambiamento e colora il volto di speranza: il centro Pio La Torre di Baucina, villa confiscata alla mafia, inaugurata lo scorso Agosto.
L’organizzazione e la partecipazione a questo evento confermano la volontà ed il desiderio dei capi della zona Eleuterio di ritrovarsi insieme, con spirito gioioso e conviviale, per ricordarsi quanto la formazione continua sia importante per adempiere al meglio al nostro ruolo di educatori. Anche questa volta è stato rinnovato l’appuntamento al prossimo anno, per rispondere alle nuove esigenze formative della zona.
Ad maiora!

Lascia un commento